MONTEFALCO, LA RINGHIERA DELL’UMBRIA

Montefalco, la ringhiera dell’Umbria.

Situata a 10 km da Foligno, si poggia in cima ad una collina che permette di godersi una vista a 360° su tutto il territorio umbro: infatti si possono notare con una visuale fantastica Perugia, Spoleto, Foligno, Trevi, Gualdo Cattaneo, Bevagna, gran parte dell’Appennino e delle distese chilometriche di olivi e vigneti.

Il nome Montefalco fu dato da Federico II di Svevia che durante una visita poté notare la numerosa presenza di Falchi nella zona.

Borgo d’interesse turistico sia culturale che eno-gastronomico, Montefalco offre una vasta scelta di luoghi d’interesse.

Entrando dentro le mura medievali che la circondano, attraverso le sue porte, si entrerà in un piccolo mondo ricco di storia, bellezza e tradizioni.

 

Montefalco

Montefalco

Montefalco LE CHIESE

Tra le varie architetture religiose ce ne sono alcune in particolare che meritano di esser visitate, come la Chiesa di Sant’Agostino, una piccola chiesa costruita nel XII secolo, al cui interno si possono ammirare dei particolari affreschi risalenti al ‘300.

La chiesa di Santa Lucia, una piccola chiesetta immersa nei vicoli medievali del borgo risalente al XII secolo, il suo interno è ormai interamente spoglio ma non mancano di certo le sorprese: infatti oltre ad essere in un angolo dove sembra si sia fermato il tempo è anche una delle più antiche di Montefalco.

Non può mancare di certo il Duomo di Montefalco o la chiesa di San Bartolomeo, struttura di stile romanico edificata nel XI secolo.

Montefalco

Montefalco

 

Montefalco LA PIAZZA

La piazza di Montefalco denominata Piazza del Comune vi lascerà a bocca aperta, molto spaziosa e a forma circolare, è il centro della città. In questa piazza si può ammirare il bellissimo Palazzo Comunale che ha una particolarità a dir poco invidiabile: infatti è visitabile la Torre Campanaria del Palazzo che permette di godersi la vista di tutta la Valle Umbra verso ogni lato della torre.

Orario di apertura al pubblico della Torre Campanaria: 11.00 – 16.30

Da menzionare anche l’ex chiesa di Santa Maria di Piazza, una porta che non desta alcun sospetto circondata da delle piante ornamentali il cui interno vi stupirà grazie ai bellissimi affreschi presenti.

 

Montefalco

Montefalco

Montefalco COMPLESSO MUSEALE DI SAN FRANCESCO

Grazie a questo complesso si può capire al meglio la storia e la tradizione di Montefalco. Il percorso comprende l’ex chiesa di San Francesco dove all’interno si possono ammirare dei lavori di Benozzo Gozzoli, una scena della natività del Perugino e nella cripta sono presenti reperti medioevali e romani. Nel percorso è presente anche la Pinacoteca, divisa in quattro sale, ospita tele di scuola umbra e forlivese a tema religioso. È possibile visitare inoltre anche le cantine dei frati, che, scoperte tra il 2002 e il 2006, consistono in vasche di marmo e strumenti per la lavorazione del vino come torchi e altri utensili risalenti al 1600.

Info utili:
gennaio, febbraio, marzo
CHIUSURA: lunedì, martedì, 01 gennaio
APERTURA: dal mercoledì alla domenica
ORARIO: 10:30 – 13:00 / 14:30 – 17:00
Chiuso il 01 gennaio
 aprile, maggio, settembre
APERTURA: tutti i giorni della settimana
ORARIO: 10:30 – 18:00
giugno, luglio, agosto 
APERTURA: tutti i giorni della settimana
ORARIO: 10:30 – 19:00
ottobre
APERTURA: tutti i giorni della settimana
ORARIO: 10:30 – 18:00
novembre e dicembre
CHIUSURA: lunedì e martedì, 25 dicembre
APERTURA: dal mercoledì alla domenica
ORARIO: 10:30 – 13:00 / 14:30 – 17:00

 

Montefalco

Montefalco

Montefalco SAGRANTINO

Città simbolo del vino, Montefalco è conosciuta in tutto il mondo per la produzione del Sagrantino. Prodotto nei colli limitrofi alla città, rappresenta l’essenza di Montefalco legata alla tradizione, alle persone e all’antichissima storia che lo contraddistingue. Il Sagrantino, vino DOCG, è noto per la sua longevità e potenza, il suo colore rosso intenso a tratti violaceo e il gusto asciutto e delicato. Non mancano di certo gli abbinamenti, tutti legati al territorio umbro e montefalchese come la carne grigliata, la cacciagione e i formaggi stagionati.

 

Montefalco

Montefalco

 

Nella tua visita in Umbria non può di certo mancare “la ringhiera dell’Umbria”, Montefalco offre il perfetto accoppiamento tra arte e tradizione, con un contorno paesaggistico a dir poco mozzafiato tutto agevolato da un bicchiere di Sagrantino.

 

Scritto da Alex Casciarri
Francesco

Leave a comment