Palazzo Pierantoni – Dimora Storica Italiana

Palazzo Pierantoni: ostello nel centro di Foligno

Esempio di splendida architettura realizzata nel’600, è formato da costruzioni di epoche diverse. il Palazzo conserva un ninfeo con residui dell’originario giardino e del pergolato. Dal 1879 fino al 1981 è stato Monastero delle Agostiniane provenienti da Santa Maria di Betlemme. Se siete alla ricerca di un luogo dove soggiornare comodamente nel centro di Foligno, all’interno di Palazzo Pierantoni è presente un ostello dotato di tutti i principali comfort.

L’Ostello beneficia di una posizione centrale incredibilmente privilegiata: a pochi passi dal cuore del centro storico, dal Duomo, dal Santuario di Sant’Angela e dai numerosi Palazzi storici.

L’ostello è facile da raggiungere in quanto si trova a pochi metri dalla stazione ferroviaria e dei bus; pur essendo nel cuore del centro è nel contempo immerso nel silenzio e nel più totale relax.

Gli ospiti avranno a disposizione il giardino interno dove passare momenti di lettura, riposo o fare conoscenza con gli altri ospiti della struttura, un ampio parcheggio auto privato e sala ristorante con oltre 100 posti. Ogni dettaglio è stato predisposto per rendere la permanenza dei viaggiatori gradevole pur nella semplicità e nella libertà che contraddistinguono gli Ostelli.

La Storia

Il palazzo venne costruito verso la metà del Seicento ed è il risultato di una ridefinizione strutturale realizzata tra Cinque-Settecento.
La famiglia Pierantoni riunificò infatti le strutture preesistenti e realizzò il corpo di fabbrica unitario, a sei assi di finestre, che conclude la via omonima ed affaccia sul giardino retrostante con l’elegante prospetto a due balconi dalle ringhiere panciute.
Al piano nobile tre ambienti presentano volte dipinte e sono la Sala dell’Olimpo, di Cupido, di Apollo.
Il salone di rappresentanza, che possiamo identificare per la maggiore vastità, non conserva pitture, ma è qualificato soltanto da un bel camino stucco con lo stemma, probabilmente dei Pierantoni.
Nella Sala d’Amore è raffigurato Cupido al centro circondato da altre 4 tavole raffiguranti altri personaggi della mitologia greco-romana. La volta affrescata è attribuita a Giovan Battista Michelini (Foligno 1604-1679).
La Sala dell’Olimpo a Gian Domenico Mattei (Foligno¬Roma 1706).

I Servizi

Le camere di Palazzo Pierantoni offrono diverse sistemazioni in grado di soddisfare le esigenze sia dei singoli viaggiatori che di famiglie e gruppi numerosi.
150 posti letto con camere singole, doppie, quadruple o multiple, la maggior parte delle quali con servizi interni.

Francesco

Leave a comment