Assisi

Città della Pace, città dell’arte, città monumentale e città del cristianesimo. Assisi riassume in sé tutte le peculiarità caratterizzanti il territorio Umbro.

Qui nel 1182 nacque e trascorse parte della sua esperienza mistica San Francesco, figura tra le più importanti della tradizione cristiana, che ha reso questo luogo meta irrinunciabile di pellegrinaggio per tutti i credenti. Anche grazie al suo Santo, questa terra è diventata tra le più importanti e incantevoli del mondo, fino ad essere stata dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO nel 2000.

Tra i numerosi monumenti che rendono Assisi una delle mete turistiche italiane più ricche di arte, spiccano la Basilica di San Francesco, fulcro della religiosità, la Basilica di Santa Chiara e la romanica Cattedrale di San Rufino.

Tra i monumenti civici più interessanti invece, particolare risalto assumono il Palazzo dei Priori, il duecentesco Palazzo del Capitano del Popolo ed il Tempio di Minerva, complesso architettonico romano risalente al periodo tardo repubblicano. Appena fuori le mura, a dominare la città dall’alto, si erge la superba Rocca Maggiore.

Assisi è anche inserita all’interno del Parco del Monte Subasio il quale conserva e protegge un ambiente di grande valore naturalistico permeato da un’atmosfera mistica.

EVENTI E MANIFESTAZIONI
– Processione del Cristo Morto (Settimana Santa)
– Assisi Antiquariato (aprile-maggio)
– Calendimaggio (primo giovedì, venerdì e sabato non festivo dopo il primo maggio)
– Festa del Perdono (agosto)
– Festa di Santa Chiara (agosto)
– Festa di San Rufino Patrono (agosto)
– Festa di San Francesco Patrono d’Italia (3-4 ottobre)

PRODOTTI TIPICI
Rocciata di Assisi, Vino: Assisi è all’interno della Strada dei Vini del Cantico.

 

 

 

“SanfrancescoAssisi” di MarcoCrupi – Opera propria. Con licenza CC BY-SA 3.0 tramite Wikimedia Commons – https://commons.wikimedia.org/wiki/File:SanfrancescoAssisi.jpg#/media/File:SanfrancescoAssisi.jpg

Booking